Mostra multimediale - I Lucani dell'Entroterra
50709
page,page-id-50709,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-1.1,smooth_scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-4.3.5,vc_responsive
 

Mostra multimediale

Mostra multimediale “I Lucani dell’entroterra”

Le tecniche di digitalizzazione dei contenuti culturali, la fotografia, le logiche di apprendimento multimediale hanno definito gli spazi e i tempi della conoscenza in modo veloce e istantaneo. La mostra si svolge al padiglione espositivo presso il Parco Archeologico di Velia: i monitor presentano la storia dei Lucani, i siti archeologici, la storia dei miti e i corredi funerari con proiezioni e video tematici.

La realizzazione della mostra multimediale “I Lucani dell’entroterra” è conseguenza dell’attività di ricerca e sviluppo nel campo dell’archeologia e della tecnologia applicata ai Beni Culturali e fornisce strumenti e supporti nuovi in linea con le esigenze e le aspettative del pubblico che sempre più manifesta la facoltà di estendere le proprie capacità percettive e conoscitive. Si tratta di un’esposizione molto interessante che conia archeologia e informatica e aiuta a comprendere come la tecnologia fornisca un prezioso apporto per un migliore apprendimento e una diversa fruizione del bene culturale. L’esposizione è inoltre strutturata per coinvolgere il visitatore in un’esperienza nuova e memorabile applicando le tecniche della narrazione virtuale.

L’esposizione riguarda in particolare i resti della necropoli di Roccagloriosa in località “La Scala”: oggetti di uso quotidiano, preziosi, e ceramiche a figure rosse provenienti dalle varie officine lucane.

In mostra, nella sezione multimediale, sono esposti alcuni monitor che proiettano diverse tematiche affini: le origini e la caratterizzazione del territorio dei Lucani dell’entroterra, le testimonianze materiali rinvenute negli scavi di Roccagloriosa, come gli straordinari gioielli e i vasi decorati con raffigurazioni mitiche, e gli oggetti di uso quotidiano. Le proiezioni sono azionate con un sistema sofisticato di riconoscimento che mette in relazione il reperto, oggetto del ritrovamento, raffigurato nel box tematico, con il monitor di riferimento.

Inoltre il padiglione espositivo del Parco Archeologico di Velia è dotato di una pannellatura didattica esplicativa con contenuti scientifici chiari e di facile comprensione e allo stesso tempo adatti a coinvolgere tutte le fasce di pubblico in particolare quello più giovane.

                  DSCN0339  mostra       

                  DSCN0342  DSCN0343