Territorio - I Lucani dell'Entroterra
50687
page,page-id-50687,page-template-default,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-1.1,smooth_scroll,wpb-js-composer js-comp-ver-4.3.5,vc_responsive
 

Territorio

Roccagloriosa

Con la sua frazione di Acquavena, è inserita nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano (dal 1998 dichiarato dall’UNESCO patrimonio dell’Umanità). È un centro dalla storia antica e stratificata, ha conservato il suo considerevole patrimonio storico-artistico riservando profonda attenzione alle testimonianze storiche, archeologiche e paesaggistiche.

Continua
Caselle in Pittari

È uno dei comuni ricadenti nell’area del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, dichiarato patrimonio dell’UNESCO. Il paese si è sviluppato intorno a un castrum su un rilievo, a 444 metri s.l.m, poco distante dal monte Pittari ed è caratterizzato da stradine strette e tortuose.

Continua
Ascea

La città di Velia, il cui nome greco era Elea, fu fondata dagli abitanti di Focea città greca dell’Asia Minore. La felice posizione geografica, situata al centro dei traffici molto intensi tra Grecia ed Etruria, trasformò Elea (Velia) in uno dei centri più ricchi della Magna Grecia.

Continua